Light of Day 2011, Lugo di Romagna


Ieri sera, grande occasione per scattare foto “musicali“. Sono andato infatti a Lugo di Romagna per un evento di beneficenza: il concerto LIGHT OF DAY, in cui tanti artisti, a seconda della data, si alternano sui palcoscenici europei ed americani, per offrire uno spettacolo di cui i proventi contribuiscono ad un fondo per la lotta contro il Parkinson e le malattie correlate.

PER TUTTE LE INFO A PROPOSITO DEL “LIGHT OF DAY FOUNDATION“, CLICCATE QUI!

Ma perchè proprio a Lugo? Dovete sapere che il concerto si tiene annualmente anche, fra le altre date, a Como. Ma la location romagnola è davvero uno spettacolo: il teatro Rossini, che quest’anno compie la bellezza di 250 anni, è una vera chicca di architettura e… di acustica, ovviamente!

Questo è il terzo anno che partecipo, e in questa occasione il programma proponeva un opening act di Rob Dye, cantautore del New Jersey;
Antonio Zirilli, cantautore romano e collaboratore del Light of day foundation, con varie partecipazioni ai LoD americani; Riccardo Maffoni, vincitore di Sanremo Giovani 2006. E’ seguito poi il main event con moltri altri artisti, di cui vi riporto anche il sito internet se vorrete conoscerli meglio.
Nell’ordine di apparizione sul palco: Lorenzo Semprini con il suo tastierista (e fisarmonicista) Alessio Raffaelli (www.miami-groovers.com), Joe D’Urso (www.jdcaravan.com), l’inossidabile Willie Nile (www.willienile.com) e le new entries James Maddock (http://jamesmaddock.net/) e Israel Nash Gripka (www.israelgripka.com).

Ogni artista ha suonato un pezzo, a giro, per un totale di 3/4 pezzi ciascuno, a cui ovviamente si potevano aggiungere anche gli altri artisti per accompagnare nei controcanti o nella melodia. Il tutto poi culmina con il gran finale (solitamente una canzone dei RAMONES) in cui tutti sono sul palco, compresi organizzatori, tecnici, mogli e figli e tutti quelli dello staff!

Non mi dilungo oltre con le parole, ma vi dico solo che è stato un grande concerto, che ogni anno merita di esser visto! E poi, è sempre per una buona causa!

Vi lascio con con una piccola selezione fotografica dei miei scatti. Buona notte!

Keep rockin’ guys!

(sotto la gallery trovate ogni riferimento per capire chi si trova nella foto)

DALL’ALTO VERSO DESTRA (scusate ma non sono riuscite ad ordinarle in modo corretto)

  1. Lorenzo Semprini e Willie Nile, sullo sfondo Riccardo Maffoni
  2. James Maddock e Israel Nash Gripcka
  3. La locandina dell’evento
  4. Il magnifico interno del teatro Rossini
  5. Riccardo Maffoni
  6. Riccardo Maffoni, Antonio Zirilli e Lorenzo Semprini
  7. Willie Nile
  8. Willie Nile mentre aizza la folla
  9. Joe D’Urso (mentre stava per dire “In this theatre I feel like Pavarotti“)
  10. Ancora Joe D’Urso impegnato in un arpeggio
  11. James Maddock
  12. Line up, da sinistra: Semprini, D’Urso, Nile, Maddock e Gripcka
  13. Semprini, D’Urso, Nile impegnati nel mostrare la loro chitarra nella canzone “One guitar
  14. La line up completa del main event: Raffaelli, Semprini, D’Urso, Nile, Maddock e Gripcka
  15. Bob Benjamin, inventore e fondatore della Light of Day foundation e della serie di concerti di beneficenza collaterali
  16. Spettacolo finale con tutti gli artisti sul palco
  17. Saluti alla folla
  18. Willie Nile saluta il pubblico che nelle canzoni finali si accalca sotto il palco stringendo la mano a tutti
Annunci

One thought on “Light of Day 2011, Lugo di Romagna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...